Posted by & filed under Tutorial.

Visto che molti utenti stanno avendo problemi ricordo tutti di prendere ciò che è qui scritto con le pinze. Io, come anche altri, sono riuscito a sbloccare totalmente il modem altri invece, purtroppo, non solo non ci stanno riuscendo ma stanno anche combinando dei casini!

Quindi prestate la massima attenzione quando seguite questa guida. Non mi assumo nessuna responsabilità se vi si dovesse bloccare il modem! Nel caso in cui si bloccasse chiamate alla telecom e fatevelo sostituire (lo faranno gratuitamente)!


I modem dati con i contratti alice adsl sono tutti una schifezza. La telecom applica una sorta di blocco non solo per non farli funzionare con altri operatori ma sopratutto ci impedisce di utilizzare tante impostazioni che potrebbero tornarci utili.

Per fortuna si è trovato il modo per “sbrandizzare” questi modem e usarli, finalmente, con tutte le loro features!

Basterà seguire questi semplici steps:

1)Posizionarci all’indirizzo 192.168.1.1

2) Copiare nella barra degli indirizzi questo codice javascript e premere invio

javascript:mimic_button(‘goto: 70..’)

3) Salvare la propria configurazione ed aprirla in locale con un editor di testi

4) Cercate questa stringa

(theme(Telecom))

e sostituitela con quest’altra

(theme(Dialface))

salvate il file

5) Ricaricate la nuova configurazione e date l’ok

A questo punto avrete il nuovo router pronto per essere configurato!
Attenzione a non smanettare troppo tra le impostazioni altrimenti rischiate di fare qualche casino :P


Posted by & filed under Telefonia.

Ho fatto una lunga prova su strada oggi (oltre un’ora di macchina) col mio innov8 e con un mio amico coll’n82.
Avendo due terminali abbiamo potuto fare paragoni in tempo reale e vedere quale strada indicava un navigatore e quale un altro.
I navigatori che abbiamo provato sono stati nokia maps, garmin e sygic (ultima versione). Tutte e tre con le ultime mappe disponibili e con tutti e tre è stato utilizzato l’a-gps.

Il sygic mi è sempre piaciuto molto graficamente. L’interfaccia èbella e gradevole. Ogni versione nuova che esce la provo sperando in qualche sostanziale miglioramento. Ogni volta però rimango deluso. L’argoritmo di calcolo è a dir poco RIDICOLO. Un navigatore dovrebbe farti arrivare a destinazione in modo semplice. Usando il sygic si complica tutto in un modo incredibile. Fai prima a chiedere informazioni ad ogni incrocio più tosto che fidarti di questo navigatore. Purtroppo sbaglia le strade, a volte mi dice di fare inversioni ad U assurde, mi indica uscite sbagliate (contro senso dell’autostada mica di una traversina..mi indicava di uscire sullo svincolo che stava dall’altra corsiva ).Fix a freddo abbastanza veloce. Completamente bocciato.

Il garmin mi da un senso di solidità assoluto. L’interfaccia e la ricerca degli indirizzi è poco intuitiva e lenta. Va ogni tanto un pochino a scatti (nulla di preoccupante cmq) ma di buono ha un’algoritmo di calcolo perfetto ed una precisione elevata. Non sbaglia un colpo indica sempre la strada giusta. Il segnale è sempre presente. Purtroppo va un pochino a scatti ed il ricalcolo del percorso è un po’ lento. Ma in assoluto è il navigatore di cui potrei fidarmi di più. Fix a freddo non molto veloce: più lento sia del sygic che del nokia maps.

Il nokia maps ha delle mappe super aggiornate. La grafica è bella e gradevole anche se la ricerca degli indirizzi è molto macchinosa e MOLTO, MOLTO POCO INTUITIVA. Il calcolo del percoso è abbastanza sensato, cosi come l’algoritmo di calcolo (anche se non a livello del garmin). Il ricalcolo è immediato. Il fix a freddo (sempre con agps attivato) è di una velocità incredibile: meno di 15 secondi ogni volta.

Posted by & filed under Tutorial.

I modem che danno  insieme alla stipulazione dei contratti alice adsl sono una schifezza. Specialmente per noi macuser! Infatti i problemi di uplaod che questi modem manifestano sul nostro sistema sono ormai cosa nota. Navigando per il web ho trovato questa utilissima guida sul blog “Le mie frequenze” che ci aiuta a risolvere in due minuti il problema!

In sostanza ci basta dare in ordine, cioè uno ad uno, questi comandi da terminale ed il gioco è fatto:

sudo grep rfc1323 /etc/sysctl.conf
sudo sh -c 'echo "# Disabilita le opzioni RFC 1323" > /etc/sysctl.conf'
sudo sysctl -w net.inet.tcp.rfc1323=0
sudo sh -c 'echo "net.inet.tcp.rfc1323=0" >> /etc/sysctl.conf'

Enjoy ;)

Posted by & filed under Telefonia, Tutorial.

Aggiornare il telefono
Per prima cosa, specie se si ha a che fare con un telefono nuovo, la prima cosa da fare è aggiornare il software del proprio telefono. Per controllare che firmware monta il proprio telefono basta digitare sul telefono *#0000#. Il nokia software update(anche conosciuto come NSU) è possibile scaricarlo gratuitamente da questo indirizzo nonostante lo possiate trovare nel cd di tutte le confezioni nokia. Purtroppo, come potete notare, il software in questione è disponibile solo sui sistemi windows. Quindi se non avete un computer windows conviene attrezzarvi ed usare bootcamp o più semplicemente, come faccio io da anni, FUSION.
Una volta installato il programma basta collegare il telefono in modalità “pc suite” ed avviare NSU seguendo le indicazioni a schermo. Cosa molto importante: non scollegare il telefono durante il processo di aggiornamento. Questo potrebbe causare danni permanenti allo stesso. Quindi verificare che la batteria del telefono (e dell’eventuale portatile) sia al massimo.

Come installare i programmi
Per installare i programmi in linea di massima basta che li scarichiate e che li spostiate nella memoria del telefono per poi avviare manualmene il file di installazione (.sis).
Alcuni programmi però necessitano di essere certificati prima di poterli installare. La maggiorparte dei programmi più interessanti, purtroppo, necessitano di questa procedura. E’ una procedura che si fa in 2 minuti. Nulla di complicato tranquilli.
Per poter certificare un’applicazione avete bisogno di procurarvi un certificato. Un certificato è una certificazione che dovremmo applicare ai nostri programmi prima di poterli installare.
Per ottenre un certificato dovete seguire questi semplici steps:
1)Registrarvi su questo forum http://www.ipmart-forum.it/

2)Aprite un thread per presentarvi al forum in questa discussione

3)Mettete il vostro nome utente e il vostro numero IMEI(per sapere il tuo imei digita *#06# sul tuo cellulare) in un file di testo (blocco note) e allegatelo in questa discussione . Non scrivete il vostro IMEI sul forum in pubblico e non scrivete nel vostro file txt il modello di cellulare, non ha importanza.

4)Attendete almeno 48/72 ore dalla richiesta. I tempi potrebbero prolungarsi a seconda del numero di IMEI da gestire. Non chiedete quando sarà pronto, appena lo sarà verrà postato tempestivamente. Se il vostro txt allegato viene cancellato è segno che la vostra richiesta è stata presa in carico dallo staff. Controllate in questa discussione quando il vostro certificato sarà pronto.

5)Una volta ricevuto il certificato e il file k3y necessari per signare le applicazioni cosa ve ne fate? Ve lo spiego postando uno screenshot del programma SignSIS-GUI (download signSIS-GUI) (che ho allegato a questo post):

- Nel campo Profile/Imei scrivete il VOSTRO imei;
- in Devcert cliccate sui tre puntini e fate puntare al file .cer
- in K3yFile cliccate sui tre puntini e fate puntare al file .k3y
- in k3y mettete la password che troverete all’interno del certificato che avrete scaricat
- la sezione output filename settings lasciatela così com’è;
- in Input sis(x) fate puntare al file che volete signare e automaticamente il programma assegna lo stesso nome al file di output che sarà il file certificato
- cliccate su SignSIS! e aspettate qualche secondo che l’operazione vada a buon fine.

UNA VOLTA OTTENUTO UN CERTIFICATO LO POTRETE USARE PER TUTTI I PROGRAMMI CHE VOLETE. E’ UNA PROCEDURA CHE VA FATTA SOLO UNA VOLTA. POI VI BASTERA’ CERTIFICARE I PROGRAMMI COL SIGNSIS E SARETE A POSTO!

Dove trovare le applicazioni
Trovate tutto su http://www.ipmart-forum.it/! Non vi serve altro siiii


Note

Aggiornerò la guida con i programmi più interessanti e quelli che bisogna per forza di cosa avere. Se avete domande, fate pure!

Posted by & filed under Servizi Web, Web 2.0.

Non tutti sanno che gmail offre dei servizi molto interessanti. Uno di questi è sicuramente la sua funzionalità di client di posta.

Infatti, andando nelle impostazioni>account è possibile impostare gmail per ricevere messaggi di posta anche da altri account non gmail.

gmail-client-di-posta

Ad esempio, io ho configurato gmail per ricevere la posta di un account tiscali e di un altro account gmail! Sempre nelle impostazioni, è possibile anche settare le impostazioni per mandare le mail da un’altro account.

Misà che l’era dei client locali come mail, thunderbird, outlook ecc sta finendo :) I vantaggi di gestire tutto online sono incredibili e facili da dedurre!

Posted by & filed under Senza categoria.

Benvenuto in WordPress. Questo è il tuo primo articolo. Modificalo o cancellalo e inizia a creare il tuo blog!